Fies, centrale del teatro

La prima parte della centrale risale al 1906, mentre parte della centrale fu costruita successivamente nel 1922

Durante la prima guerra mondiale si usava attaccare le centrali per togliere energia ai paesi nemici. Proprio per questo Centrale Fies ha la struttura di un castello: questo permetteva di nasconderla agli austriaci

La sala che oggi viene usata per gli spettacoli teatrali precedentemente ospitava le turbine della centrale

L’edificio, che passa durante il dopoguerra in proprietà dell’Enel, è rimasto abbandonato per circa 60 anni. Poco prima degli anni 2000, attraverso un accordo di comodato d’uso, nasce il progetto di Centrale Fies e la centrale inizia a ospitare spettacoli teatrali

Sono stati effettuati dei lavori di ristrutturazione, ma tentando di mantenere il più possibile inalterata la struttura e gli elementi più importanti della centrale

Altri articoli

Sofia Pastorelli

Se fossi un animale probabilmente sarei un essere piccolo ma non indifeso, un animale che può sembrare cattivo

Leggi »